Download Architettura dell'informazione: Trovabilità: dagli oggetti by Luca Rosati PDF

By Luca Rosati

Quarta:Avete mai sperimentato los angeles frustrazione che deriva dall’incapacità di trovare quello che kingdom cercando? Vi siete sentiti disorientati tra gli scaffali di un nuovo ipermercato, o tra le pagine di un sito net? Se los angeles risposta è “sì”, allora forse questo libro fa according to voi, perché qui si discute di come mettere ordine. Mettere ordine in keeping with trovare cose, artefatti (fisici o digitali), informazioni.Non è un libro in keeping with tecnici, o in keeping with chi è alla ricerca di soluzioni preconfezionate, ma questo non vuol dire che non sia un libro pratico, perché insegna a pensare, o meglio a comprendere le strutture, gli strumenti, in definitiva le architetture che stanno dietro a sistemi informativi che funzionano, che non disorientano ma appaiono subito chiari, percorribili, senza dover perdere pace a imparare nuovi modelli di utilizzo. In quest’ottica los angeles trasversalità di molti concetti di architettura dell’informazione diventa una necessità a cui il dressmaker (sia esso architetto, webmaster, artigiano...) non può sottrarsi.Un testo “agile”, scritto senza mai perdere di vista il bisogno di coerenza di sistemi informativi e relative interfacce, requisito base affinché los angeles circolarità dell’informazione si traduca in pratica, affinché da conoscenza l’utente possa facilmente arrivare a “nuova conoscenza”... Il mio concetto di architettura abbraccia l’intero ambiente della vita umana– William MorrisAletta sinistra:Un famosissimo proverbio cinese suggerisce che, se regali un pesce a un uomo affamato, lo fai felice according to un giorno, ma se gli insegni a pescare lo fai felice according to tutta los angeles vita.Ora, non so se Luca Rosati, con questo libro, possa farci felici consistent with tutta los angeles vita (temo di no), ma indubbiamente ci insegna a pescare o, fuor di metafora, a mettere ordine non solo nei siti internet, ma anche in un supermercato e, forse, persino nella nostra stanza (la mia sarebbe un ottimo terreno di try out: ci devo provare, poi vi racconto).Interessante è rendersi conto che, in keeping with mettere ordine, è fondamentale porre in discussione los angeles nostra inspiration dell’ordine, concedersi il lusso dell’incoerenza, according to arrivare a nuove forme di coerenza, più utili al nostro scopo. In fondo, “coerente” e “coeso” hanno los angeles stessaradice e non è certo un caso...Non fatevi prendere dal panico: è tutto molto più logico e intuitivo di come sembra a prima vista. L’abbiamo sempre saputo, solo che non sapevamo di saperlo.I fan della tecnica, delle sigle, dei decaloghi odieranno questo libro, proprio perché è un libro intelligente, una visione di largo respiro, con ottime basi teoriche. Tuttavia è tutt’altro che un testo teorico. Anzi: è un testo estremamente pratico, formativo... anche se los angeles pratica sta nel fornire gli strumenti according to pensare le classificazioni e non una serie di esempi precotti.È inquietante e rilassante allo stesso tempo.Dalla prefazione di Sofia PostaiAletta destra:Luca Rosati, Laurea in Lettere e grasp in Tecnologia e Comunicazione Multimediale, è uno dei più apprezzati architetti dell’informazione italiani. Con questo ruolo ha coordinato progetti net e intranet in step with importanti clienti nazionali, consistent with piccole e medie imprese e according to los angeles pubblica amministrazione. Insegna Architettura dell’Informazione e Interazione Uomo-Computer all’Università according to Stranieri di Perugia, e in diversi grasp universitari. Inoltre svolge formazione in line with aziende e pubblica amministrazione. È coautore dei volumi: Organizzare l. a. conoscenza (Tecniche Nuove 2006); Rete Pubblica (Guerra 2007); internet 2.0 (Il Sole 24 Ore 2007). Con Federica Venier ha curato il quantity Rete Retorica (Guerra 2005).

Show description

Read Online or Download Architettura dell'informazione: Trovabilità: dagli oggetti quotidiani al Web (Apogeo Saggi) (Italian Edition) PDF

Best computing, internet & digital media in italian books

La grande G: Come Google domina il mondo e perché dovremmo preoccuparci (Italian Edition)

All’inizio c’era il world-wide-web, eccitante e aperto fino all’anarchia, una miniera enorme e un po’ inquietante di caos creativo non indicizzato. Poi venne Google con l. a. sua impressionante missione: organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e fruibili. Oggi Google sembra onnisciente, onnipotente e onnipresente.

Working on web. Giornalisti e comunicatori: come non si inventa una professione: Giornalisti e comunicatori: come non si inventa una professione (Manuali) (Italian Edition)

Social media supervisor, net professional, on-line PR, social media editor, net editor, content material curator, model journalist, giornalista digitale… Questo libro racconta (anche attraverso numerose testimonianze) le caratteristiche, le competenze e le mansioni che le nuove professioni digitali sono chiamate a svolgere.

Gestire la reputazione online For Dummies (Hoepli for Dummies) (Italian Edition)

Gestire l. a. vostra reputazione on-line è più importante che mai! Nell’attuale situation dei social media, l. a. reputazione può essere annientata da un tweet. Quel che occorre è un piano di on-line popularity administration che consenta al vostro model di resistere a qualsiasi avversità. Ecco esattamente a cosa serve questo libro: creare un sistema di pronto intervento personalizzato che vi aiuti a gestire le conversazioni on-line, ma ancor più a costruire los angeles vostra reputazione sul net.

Influencer Marketing - Valorizza le relazioni e dai voce al tuo brand - Prassi, strategie e strumenti per gestire influenza e relazioni (Italian Edition)

È evidente come i mercati negli ultimi anni abbiano visto cambiamenti netti e dirompenti, cambiamenti che vedono nella centralità della character una delle caratteristiche più rilevanti. I nuovi media digitali, social in primis, hanno dato nuove possibilità comunicative agli utenti, trasformandoli in veri e propri medium.

Extra info for Architettura dell'informazione: Trovabilità: dagli oggetti quotidiani al Web (Apogeo Saggi) (Italian Edition)

Sample text

Download PDF sample

Rated 4.61 of 5 – based on 50 votes